Accedi al sito
Serve aiuto?

NOVITA'

Volete Ristrutturare Casa? « Indietro

VOLETE RISTRUTTURARE CASA?

 ECCO COSA DOVETE FARE:

Il primo passo, è rivolgersi ad un tecnico abilitato e specializzato in materia (Geometra, Ingegnere, Architetto), il quale dovrà redigere per voi un progetto che risponda appieno alle vostre esigenze (cosa che non sempre avviene) e presentare una pratica edilizia per la richiesta di autorizzazioni (Permesso di Costruire, S.C.I.A.,etc.), presso l'Ufficio Tecnico Comunale o comunque presso un ente addetto al rilascio. Inoltre dovrà stilare un computo metrico estimativo delle lavorazioni da eseguire, sia per consentire alle imprese di darvi un buon preventivo sia per sapere quanto spendete. Poi dovrete contattare un commercialista, che si occupi sempre nei vostri interessi, delle possibili detrazioni o sgravi fiscali ottenibili, quali: IVA 4-10%, detrazioni 36-55%. In ultimo, in caso di necessità, dovrete richiedere un finanziamento per realizzare i lavori.

 

Il secondo passo sarà contattare una ditta edile (cercando di sceglierne tra le tante sul mercato) specializzata, seria ed affidabile, spiegargli il progetto presentato ed autorizzato, farglielo comprendere ed assicurarsi che lo rispetti punto per punto (in quanto ogni difformità potrebbe configurarsi come un abuso edilizio o comunque una variante al progetto iniziale, con ulteriori spese per voi. Contemporaneamente dovrete contattare elettricista, idraulico ed ogni altra figura indispensabile al prosieguo del cantiere. Importante: chiedete sempre un preventivo a più Ditte edili, vi aiuterà a fare un confronto dei prezzi e del tipo di lavorazioni che consigliano (spesso ma non sempre, un buon preventivo è sinonimo di una buona impresa). Esigete un preventivo dettagliato, rispondente in tutto al computo metrico fatto dal vostro tecnico, nel quale compaiano anche tutte le eventuali altre lavorazioni da eseguire e le tempistiche per le stesse, ciò vi tornerà utile come vademecum e vi aiuterà a seguire le varie fasi.

E' fondamentale inoltre prima dell'inizio dei lavori, fare diverse foto dell'appartamento, vi potranno servire come prova; fotografate gli impianti appena posati e non ancora cementati, per sapere dove passano i tubi, dove ci sono le giunture che poi saranno nascoste, ecc. Segnatevi su una piantina dell'appartamento dove sono state scattate le foto, mettendoci il numero della fotografia (sembrerà assurdo ma dopo due mesi, guardando le foto non saprete dove sono state fatte). Ricordate inoltre che è importante, ed in alcuni casi obbligatorio, progettare gli impianti, per essere certi del giusto dimensionamento e posa in opera degli stessi, ed evitare quindi problemi futuri.

 

Il terzo passo, L'INIZIO DEI LAVORI !!! Dovrete pianificare ed organizzare nel miglior modo possibile le tempistiche di esecuzione e le lavorazioni delle varie ditte, in modo tale che le diverse figure al lavoro, non si intralcino fra di loro e non impieghino più tempo del previsto per realizzare il proprio lavoro. Non fatevi problemi a telefonare, e più volte se necessario, in quanto sarete il tramite tra le varie imprese, ed inoltre siete quelli che pagano, è necessario far sentire la vostra presenza per non protrarre eccessivamente le varie tempistiche. In questa fase è molto importante ricordarsi che anche nelle ristrutturazioni bisogna rispettare la normativa vigente in materia di sicurezza del cantiere, per la quale sono previste gravi sanzioni Civili e Penali a carico del committente (VOI).

 

Ultimo passo, ricordarsi che è importante durante l'esecuzione dei lavori mantenere il cantiere pulito, poiché tra lo sporco la gente lavora male. Oggi molte ditte edili tendono a lavorare e a non portare via i resti quali macerie, sacchi vuoti, ecc., costringeteli a farlo, o tenete voi pulito il cantiere. Ricordate inoltre che i materiali edili vanno smaltiti nelle discariche autorizzate, quindi assicuratevi che l'impresa lo faccia correttamente, in quanto l'illecita gestione dei rifiuti è sanzionata penalmente ed anche in questo caso, le inadempienze saranno a carico vostro.

 

Infine, insieme al vostro tecnico, dovrete verificare la corretta esecuzione di tutti i lavori, la redazione ove necessario dei collaudi finali, le comunicazioni conclusive agli enti, redigere la certificazione energetica dell’immobile, fare l’accatastamento o la variazione catastale dello stesso, ecc., ecc., ecc.

 

VI SEMBRA ECCESSIVO TUTTO QUESTO?

La Balzano Consulting Group Sas può gestire tutto questo per voi!!